Ricochet

 

Augusto Gallignani con i suoi tecnici e la prima raccoglimballatrice prismatica - Russi, 1958

Augusto Gallignani aprì la sua azienda nel 1922 animato dal desiderio di contribuire allo sviluppo della meccanizzazione agricola e di usare l’industrializzazione come motore per lo sviluppo sociale del proprio territorio.

Il successo della sua impresa fu basato sin da subito su princìpi di indiscusso valore: creatività, competenza tecnica, serietà, attenzione alle esigenze degli agricoltori, irrinunciabile passione per il lavoro ben fatto.

Grazie a questi princìpi, immutati da quasi un secolo, l’azienda è cresciuta ed i suoi orizzonti si sono allargati, ma nonostante ciò la Gallignani continua ad avere sempre un solo obiettivo: offrire le migliori soluzioni tecnologiche agli agricoltori di oggi e di domani.

 

1901 Nascita Augusto Gallignani

1922 Augusto Gallignani apre la sua officina di riparazioni per macchine agricole a Russi, in provincia di Ravenna

1957 La prima raccoglimballatrice, Modello 145, è presentata in fiera a Verona

1961 Inizio delle esportazioni

1976 Avvio della produzione di rotopresse

2001 Acquisizione la Sigma 4

2011 Inaugurazione lo stabilimento di Bursa in Turchia

2016 Creazione del nuovo marchio Alfaspeed e di una nuova linea di macchine per la fienagione